.
.
.
Mi avvicino ad un mondo "privilegiato", quello della tastiera che imprime e lascia una seppure futile traccia di me attraverso un pc con pensieri-concetti-sensazioni-emozioni. Nel mio caso c'è da chiedersi se è il tempo che ci cambia o....ma a quanto pare il tempo è "fermo" o almeno è sempre lo stesso, siamo noi che passiamo davanti a questa meravigliosa e sconcertante realtà, siamo noi che camminiamo attraverso il tempo, percorrendo un viaggio avventuroso e ancora siamo noi che decidiamo se cogliere i frutti che ci offre con generosità e ricambiare con gratitudine!
.

I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti.

venerdì 19 novembre 2010

Generosi frutti

E ancora mi ritrovo a pensare al Tempo come entità che scorre e muta, che passa sopra ogni cosa e trascina con sè tutto quello che incontra, si modifica ed evolve, non è mai statica, è misteriosa e intrigante, affascina e stupisce di volta in volta, non è un tempo che parla di  condizioni  e mutazioni climatiche, ma di tasselli multi-variegati, sono elementi spazio-temporali che si vestono di attimi, minuti, ore fino a formare giorni e poi mesi e anni, che come in un gioco di prestigio sorprende chiunque anche quando diventa fluido, liquido e lava tutto il male che viene generato dalla crudeltà umana, altre volte rallenta tutto, mette bastoni tra le ruote e manda all'aria progetti e sogni,  sa diventare poi immenso e profondo come il mare che racchiude preziosi tesori,  antichi segreti ma anche emozioni e ricordi, esperienze, risate e pianti, altre volte lo si percepisce piuttosto come un blocco ingombrante pesante e solido, duro come il granito, difficile da portare a spasso nella nostra vita ma forse è il Tempo stesso che ci consente questo lusso... altre volte diventa impalpabile e rarefatto come l'aria che respiriamo perchè ci sfugge di mano, non è possibile trattenerlo perchè scivola via tra le dita come una manciata di sabbia marina che lascia di sè solo la traccia della salsedine.
Nonostante tutto mi piace pensare che il Tempo può essere e può diventare un'entità senza fine, eterna, indissolubile, che ha saputo donare i suoi generosi frutti a volte acerbi e altre volte dolcissimi e succulenti e che  possono ri-vivere nella nostra memoria e nella nostra fantasia, abbattendo ogni limite e ogni muro, ogni resistenza, ogni limite, rompere ogni corazza e ogni ostacolo e assumere varianti insperate e imprevedibili, luminose.

22 commenti:

jasmin ha detto...

liebe Miriam, schön deine Gedanken, deine Gefühle, deine geschriebenen Worte, es ist zu verstehen und es geht das Denken in deine Richtung,
eine gute und schöne Zeit möge langsam enden...
liebe Grüße von Jasmin

Piesse ha detto...

E se invece provassi a pensare il tempo solo come una ...Convenzione Umana? Una delle tante misure dell'esistenza, istituite dall'uomo e dal suo bisogno di capire l'ignoto?
Se, cioè, provassi a pensare (a immaginare per un momento) che il Tempo, in quanto tale, non esiste?
"Tutto è; per sempre; e noi - pur senza sapere bene cosa avviene dopo - siamo parte di questo... 'Sempre'. Gli diamo un metro, certo, una scansione in unità successive. Che però non cambia le cose. Anzi: forse, a pensarci bene, aumenta la nostra ansia...".

E' una forzatura (chiaramente), uno spingere la razionalità al limite che la nega. Certo.
Eppure, a provarci, si può ricavare un senso di serenità maggiore. Di quiete armonica. Non trovi?

P.

Miriam ha detto...

@jasmin
Zeit ist etwas, das steckt mich immer und fragte mich, seine Geheimnisse, schafft ich manchmal eine nostalgische Wehmut und andere Male, die ich für die großzügige Obst bewegt, frage ich mich, wenn so viel über!
Hallo du bist ein Schatz, wir sehen uns bald!
Bacioni!

Miriam ha detto...

@Piesse
Non per niente il titolo del mio blog è "sospesa nel tempo"...dove mi piace lasciarmi cullare da questa sensazione, almeno qui riesco a pensare che il Tempo è una "Convenzione Umana". Mi chiedo se filosofi e studiosi di etica riescono, con tutto il loro sapere, a sfiorare almeno in modo soddisfacente il senso dell'ignoto, francamente forse diventa un pò presuntuoso trovare una risposta univoca sul concetto di Tempo che possa accontentare tutti!
Me lo chiedo spesso, ma se il tempo non esistesse come sarebbe la nostra vita, le nostre giornate, l'amore o il dolore? La malattia o lo stato di grazia dato da un stare in buona o discreta salute?
Non ho mai pensato che "Tutto è per sempre" non almeno in questo mondo, chissà se c'è n'è un altro....sai io spero di si! Intando mi vivo e gusto i frutti di questo Tempo, altrettanto auguro a te caro lettor, con tutto il cuore!!!

chiara moltoni ha detto...

Per il tempo nutro la stessa forma di odio e d'amore. Proprio per questo, come ogni dualità che mi ritrovo ad affrontare, assaggio a turno sia l'uno che l'altro e lascio che il mio cuore li percepisca secondo i propri bisogni.
Buona giornata

Miriam ha detto...

@chiara moltoni
...dici bene..."lascio che il mio cuore li percepisca secondo i propri bisogni"! Bisogna allenare il cuore in tal senso, purtroppo a volte ce lo dimentichiamo...Spesso diventa il nostro migliore consigliere, anche se qualche volta porta fuori strada, ma pazienza, prima o poi si rientra in carreggiata, ma vale la pena rischiare!
Buona giornata anche a te, è un piacere averti tra noi!!!

Dzhyggit ha detto...

Bell pensiero...

Miriam ha detto...

@Dzhyggit
Ciao benvenuta nel mio blog, m'incuriosisce sapere come sei approdata, me lo dirai? Pura curiosità! Grazie mille per il complimento, mi fa piacere che sia stato di tuo gradimento!
P.s. ho letto poco fa il tuo racconto...hai talento!
A presto!

Vittoria A. ha detto...

Come sempre dici cose giuste: allenare il cuore a percepire i propri desideri. E' proprio vero, bisogna imparare ad ascoltarsi profondamente.

Sonia Ognibene ha detto...

Il tempo è strano, si dilata e s'infeltrisce a seconda delle età, degli stati dell'anima, delle difficoltà contingenti.
Da adolescente sembrava non passasse mai e io mi struggevo nel voler diventare grande, adesso che sono grande sembra che voli e io vorrei fermarlo.
Ma il tempo scorre e anche questa sua peculiarità mi fa apprezzare meglio il suo valore.
Un abbraccio, carissima Miriam.

Ninfa ha detto...

Che belle parole che hai trovato per parlare del tempo, Miriam. Mi piace pensarlo come quello che distribuisce i suoi frutti generosi che non vanno mai persi e possiamo farli rivivere nella memoria. Il tempo che passa a volte può mettermi un pò di malinconia, perchè vedo restringersi quello che ho davanti, però se non esistesse, la vita avrebbe senso ugualmente?

Alessandra ha detto...

Ciao Miriam, mi piace il tuo pensiero sul tempo e mi piace l'immagine che hai scelto!
Grazie per la tua visita!Un abbraccio e una buona settimana a te!

Miriam ha detto...

@Vittoria A.
Dunque vediamo un po', una bella palestra per rinforzare e rendere il cuore un perfetto atleta per ascoltare e sentire al meglio i sentimenti e le emozioni positive è proprio quello che ci vuole "contro il logorio moderno"! Chissà che non faccia bene anche per bruciare le calorie in più!!!
Ciao, bacioni!

Miriam ha detto...

@Sonia Ognibene
Molto bello quello che scrivi "Il tempo è strano, si dilata e s'infeltrisce a seconda delle età, degli stati dell'anima, delle difficoltà contingenti". E' proprio come dici tu, il tempo che scorre ha il pregio di farci notare e apprezzare le differenze che, per fortuna, ci ripagano di tanti sacrifici e lotte...
Un carissimo e affettuoso abbraccio anche a te!

Miriam ha detto...

@Ninfa
Purtroppo la nostra generazione ha un pò perso la capacità di coltivare la memoria come testimonianza del Tempo che scorre, ripenso ai miei nonni...per loro non era così, sono cresciuta alimentando la fantasia attraverso il racconto della loro vita, rivivendo e fantasticando attraverso le loro esperienze semplici ma che erano grandi lezioni di vita concreta, dove ogni racconto si concludeva con una morale o un significato.
La malinconia fa parte della vita, ben vengano anche quei momenti perchè ci danno la dimensione di quanto è bello il Tempo che scorre ed evolve!
Ciao, a presto!

Miriam ha detto...

@Alessandra
Mi fa molto piacere che hai trovato piacevole questo post, l'immagine o le immagini sono per me, quasi sempre, fonte d'ispirazione(uh...che parolona...)per scrivere qualcosa o buttare giù qualche pensiero o stato d'animo!
Grazie per aver condiviso queste parole e per la tua graditissima visita, torna quando vuoi!
Ricambio il tuo abbraccio e...buona settimana anche a te!

Mariabei ha detto...

Hai un modo incantevole di scrivere Miriam...

"Per non essere gli straziati martiri del Tempo, ubriacatevi senza posa! Di vino, di poesia o di virtù: come vi pare". Charles Baudelaire
Bacione

Miriam ha detto...

@Mariabei
Buongiorno carissima, grazie mille per le bellissime parole di C. Baudelaire, ma anche tu sei una persona incantevole, grazie per la tua gentilezza e sensibilità!
Buon inizio settimana, bacioni affettuosamente ricambiati!!!

cry ha detto...

Buonasera Miryam, non passo da un pò ma qui è sempre tutto bellissimo...come stai?

Miriam ha detto...

@cry
Ciao anch'io è da un po' che non passo da te...ultimamente mi sto lasciando prendere un po' la mano dalla stanchezza, niente di nuovo, soliti stress, speriamo passi! Ma tu sei sempre gentilissima, grazie mille per essere tornata da queste parti, mi ha fatto molto piacere!
Bacioni!

teoderica ha detto...

Ciao,
il tempo ha un suono buono, è solo quando senti che ne hai poco che si genera ansia...il trucco è cercare di vivere un poco slegati dal tempo costruito e cercare di sintonizzarsi col tempo naturale.

Miriam ha detto...

@teodorica
...."il suono del tempo"....che bello....potrebbe essere il titolo per scriverci un post!
Slegarsi dai ritmi del tempo potrebbe essere una buona strada da percorrere per vivere meglio e con meno stress...utopia? mah!

Posta un commento

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.
Per inserire un commento seleziona il profilo Nome/Url
scrivi il tuo nome e se non hai un sito-blog lascia in bianco la voce Url.
.