.
.
.
Mi avvicino ad un mondo "privilegiato", quello della tastiera che imprime e lascia una seppure futile traccia di me attraverso un pc con pensieri-concetti-sensazioni-emozioni. Nel mio caso c'è da chiedersi se è il tempo che ci cambia o....ma a quanto pare il tempo è "fermo" o almeno è sempre lo stesso, siamo noi che passiamo davanti a questa meravigliosa e sconcertante realtà, siamo noi che camminiamo attraverso il tempo, percorrendo un viaggio avventuroso e ancora siamo noi che decidiamo se cogliere i frutti che ci offre con generosità e ricambiare con gratitudine!
.

I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti.

sabato 14 maggio 2011

Tutto ha un'etichetta

Nuovo post, nuova etichetta anche se il contenuto non cambia! Tutto ciò per alimentare un flusso di  pensieri e situazioni che in quest'ambito virtuale hanno un unico scopo, quello di non far prosciugare come un deserto questo spazio che si chiama Blog, in fondo mi dispiace quando lo trascuro e non posso dedicargli il tempo necessario, ma a volte tutto è rimandato a "dopo" e il dopo mi fa scivolare via nella stanchezza e poi nel nulla. 
Già il nulla....
I pensieri  si affacciano nella mente ma poi finiscono per svanire perchè sopraffatti da altri eventi che fanno assumere un pò tutto con un inevitabile retrogusto insignificante e non "degno" di essere riportato o trasferito tra queste pagine.
Và così.....nè male nè bene, va così.....e intanto continuo a racchiudere e riporre nei cassetti della mente e del cuore pensieri e sogni come tante vecchie e antiche lettere ingiallite dal tempo, in attesa di tempi e ritmi diversi!
Inutile affannarsi per nulla e soprattutto quando non si possono cambiare gli eventi , bisogna lasciare andare le cose per il loro verso e la loro strada, con pazienza, ma è proprio ciò che si esaurisce sempre e troppo in fretta! Aspettare che il nulla prenda una sua forma e una dimensione è un atto dovuto...

10 commenti:

elena fiore ha detto...

Un giorno, in un particolare momento della mia vita, mi è stata detta questa frase: la pazienza è la chiave che apre tutte le porte.
Tu aspetta, magari sbuffando, magari inveendo. Ma poi quella porta si aprirà. E poi un’ altra, e un’altra ancora.
E allora, ripensare allo sbuffare, ti farà sorridere. Buon spalancamento di porte :-)

Cinzia ha detto...

Già...ci vuole pazienza, tanta pazienza...
UN strucon
CInzia

Miriam ha detto...

@elena fiore
Terrò a mente le tue parole, faccio tesoro della frase "La pazienza è la chiave che apre tutte le porte", cercherò perlomeno di tenere sempre viva nella mia mente quest'importante insegnamento! E poi io ho il vizio fin da piccola di sbuffare e ri-sbuffare, magari la porta che vorrei tanto vedere spalancata si apre a forza del vento che creo col mio sbuffare, uffah...Per ora il mio sorriso è un pò contratto, uno sogna tanto di realizzare quel progetto rimandato nel tempo fino all'infinito e allo sfinimento mentale e fisico e finalmente, quando tutto sembra arrivato ad una svolta, pufff, tutto svanisce e rimani come in una palude!
Mah, vedremo, intanto non mi arrendo(almeno ci provo!)...grazie mille per l'augurio, spero che il buon vento arrivi come un temporale e spalanchi quella porta!!!!!
Bacioni e buona domenica!!!!

Miriam ha detto...

@Cinzia
Tesoro non immagini quanto sono sempre ultra graditi i tuoi STRUCON, sono indimenticabili nonostante siano virtuali, li sento sempre affettuosi e teneri! La pazienza....lo so lo so, ce ne vuole sempre tantissima, non basta mai...
Bacioni anche a te!

Vittoria A. ha detto...

Come sempre tu hai il dono, telepatico, di dire proprio le parole che ho bisogno di sentire: avere la pazienza di attendere che il nulla prenda forma. Sei grande! Grazie!!! :) Un abbraccio forte! :)

Miriam ha detto...

@Vittoria A.
Mi fa molto piacere che riesci a trovare nelle mie "elucubrazioni mentali" le parole che ti servono al momento....quanto alla telepatia penso di essere ancora molto lontana, diciamo che forse entrambe abbiamo le medesime aspirazioni e non ci stanchiamo di sperare nella buona stella!!!! E che fosse la buona volta, una per tutte....che stress...
Un super abbraccio anche a te cara Vittoria, ciao!!!

Clara ha detto...

Pazienza, io sto imparando a vivere con pazienza :-)

Miriam ha detto...

@Clara
Eh già...la pazienza è un'arte che si affina col tempo e con le esperienze della vita, anche se la strada spesso è in salita...
Mi consola il fatto che anch'io, riguardando indietro nel tempo, oggi forse ho un briciolo di pazienza in più! Ma solo un briciolo...

Fata Bislacca ha detto...

Sante parole mia cara!
.... Ma sopratutto un grande abbraccio, non so bene con quante "t" ma di sicuro affettuoso! Cathy

Miriam ha detto...

@Fata Bislacca
Ti ringrazio cara fatina...a volte facciamo tanti giri e ghirigori di parole per dire tutto e niente...Lo dico perchè ho ri-letto poco fa il post che hai commentato....e a dire il vero non c'è niente da fare....quando si vuole dire e non dire, il risultato è un pastrocchio di parole....
Quante "t" ci vogliono per scrivere e ricambiare un abbraccio come il nostro? Ma si....mettiamo una valanga di "t" e anche di "f", tutta musica per le orecchie e per il cuore!
Ciao a presto!

Posta un commento

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.
Per inserire un commento seleziona il profilo Nome/Url
scrivi il tuo nome e se non hai un sito-blog lascia in bianco la voce Url.
.