.
.
.
Mi avvicino ad un mondo "privilegiato", quello della tastiera che imprime e lascia una seppure futile traccia di me attraverso un pc con pensieri-concetti-sensazioni-emozioni. Nel mio caso c'è da chiedersi se è il tempo che ci cambia o....ma a quanto pare il tempo è "fermo" o almeno è sempre lo stesso, siamo noi che passiamo davanti a questa meravigliosa e sconcertante realtà, siamo noi che camminiamo attraverso il tempo, percorrendo un viaggio avventuroso e ancora siamo noi che decidiamo se cogliere i frutti che ci offre con generosità e ricambiare con gratitudine!
.

I commenti sono ovviamente graditi. Per leggerli cliccate sul titolo dell'articolo(post) di vostro interesse. Per scrivere(postare,pubblicare) un commento relativo all'articolo cliccate sulla voce commenti in calce al medesimo. Per un messaggio generico o un saluto al volo firmate il libro degli ospiti (guest book) dove sarete benvenuti.

martedì 29 dicembre 2009

La vita è un sogno

*
" La vita è un sogno" diceva Calderon de la Barca e Shakespeare fa dire a Prospero nella Tempesta:
"Noi siamo della stessa sostanza
di cui sono fatti i sogni e la nostra breve vita
è circondata dal sonno".

(La tempesta,iv,19)

Gli anni trascinano ancora tante domande irrisolte; timidamente comincio a intravedere qualche barlume di luce, qualche frammento di risposta, forse si tratta di piccoli e preziosi frutti; appartengono ad un dono di consapevolezza e di dialogo interiore maturato attraverso prove importanti della vita, ci sono esperienze di gioia inaspettate ed edificanti, ma anche di dolore quasi sempre imprevedibili e difficili da gestire, come avviene per la stragrande maggioranza degli esseri umani. Concludo con le parole tratte dal libro "L' immortalità", di Milan Kundera :

"Quel che nella vita è insostenibile non è "essere" ma "essere il proprio io."
......e ancora....
"Vivere: nel vivere non c' è alcuna felicità.
Vivere: portare il proprio io dolente per il mondo.
Ma essere, essere è felicità.
Essere: trasformarsi in una fontana, in una vasca di pietra, nella quale l' universo cade come una tiepida pioggia."

*
....esattamente un anno fa, giorno più giorno meno...con queste parole concludevo il mio primo timidissimo, goffo e impacciato post, quello che ufficialmente apriva le porte di questo blog, sospeso nel tempo, un po' come lo è ancora oggi!
Decidere di aprire un blog non aveva per me un senso, dire quel SI a me stessa e ancor di più a chi m'invogliava con entusiasmo e grande fiducia per intraprendere quest'avventura (Mister G ne sa qualcosa), appariva come una cosa impossibile da realizzarsi! La mia risposta è stata per molto tempo una valanga di testardi e cocciuti NO, anche perchè ogni si è per me una lotta, richiede un guardare dentro me stessa per pescare miliardi di frammenti di cuore e anima, che richiedono il collante giusto per saldare ogni pezzo e, finalmente offrire il mio SI, ma che faticaccia...
Quel collante altro non è che la capacità e la volontà di credere ancora una volta che "La vita è un sogno" e oggi sono felice di aver sfiorato questa consapevolezza, penso che non può esistere il sogno di soli NO; fino ad un anno fa era impensabile lasciarmi andare e farmi prendere dolcemente la mano dalla fantasia per volare in questo mondo sconosciuto, abituata da sempre alla fredda razionalità, ad agire in modo responsabile e maturo in un mondo reale, severo e talvolta ingiusto, dove sognare e fantasticare era ed è spesso, tempo perso.
Da bambina scrivevo chiusa nella mia camera, in paginette di quaderno a righe o a quadretti, ci buttavo dentro le mie emozioni di rabbia-gioia-tristezza-malinconia che poi strappavo per non rivelare a nessuno o lasciare alcuna traccia di quel vissuto, giustamente privato! Ho sempre odiato i diari, mai avuto uno in vita mia, li ho sempre ritenuti una trappola e un'arma che poteva finire in mani improprie.
Aprirmi cautamente senza sapere chi trovavo al di là della tastiera, senza ascoltare le insicurezze e le paure di ricevere silenzi e vuoti o giudizi devastanti, è stata una buona scuola interiore, un confronto e una condivisione con molti di voi, faccio tesoro dei grandi assenti e dei loro immensi silenzi perchè mi hanno rivelato tante cose e fatto capire tante altre...mi scuso se spesso ho parlato di me e solo di me...come ora, perchè lentamente assecondo il tempo e lascio cadere e crollare, certi miei vecchi preconcetti nei miei confronti.
Da quando mi sono resa conto che quella percezione di me stessa stava diventando una corazza rigida, ingombrante e insana, imbastita e cucita soprattutto dai vari condizionamenti esterni a me, ho smesso di "difendermi" dicendo di non aver nulla e niente da dire più di quanto non c'è già in circolazione attraverso i vari siti , blog o nella realtà stessa.., semplicemente sono più felice e un po' più libera, perchè ora so che non ho mai smesso di ... sognare la vita!

72 commenti:

wanna ha detto...

sei sempre molto profonda, leggo volentieri quello che scrivi perche' assomiglio un po' a te.
e' un peccato pero' che io non riesca a scrivere come fai tu le tue emozioni.
un saluto ed un augurio per il 2010.
ciao wanna

LORELLA ha detto...

Ciao Miriam, sei sempre molto profonda in tutto ciò che scrivi nei tuoi post.....da sogno!!!!Magari sapessi io scrivere cosi' e saper imprim ere tutte le mie emozioni......grazie dolce Miriam, per averle condivise con noi,ogni volta che passo da te mi faccio travolgere da questa ondata di emozioni e sensazioni cosi' intense e dolcissime che veramente sembra di sognare. Se la vita è un sogno....allora non svegliarmi, perche' in questo momento sto sognando.... Ciao tanti tanti auguri per un 2010 fatato e fortunato!!!!! BUON ANNO!!!! BACIONI LORELLA

Rosalba ha detto...

ciao carissima amica...ho trovato il tuo bel post nel mio blog ed eccomi quì...come sempre emozionare è una tua qualità alla quale io sono particolarmente sensibile...mi piace leggerti e rileggerti...anche se poi non rispondo perchè vorrei dire cento, mille cose ma resto muta...forse perchè questo periodo non potrò certo ricordarlo tra i migliori del mio vissuto, stravolgimenti e cambiamenti mi hanno un po' stranita ed ancora non ho metabolizzato il "boccone amaro"...ma ci riuscirò!!!

un po' tutto mi tiene lontano dal virtuale, soprattutto per la mancanza di tempo ma, anche, perchè la testa è altrove, a risolvere i problemi, a migliorare le situazioni, a rimettere insieme i pezzi o a ricostruire e ricominciare daccapo...si vedrà!...

comunque, e in ogni caso, auguro a tutti, me compresa, un 2010 all'insegna della rinascita e della serenità!!!...che Dio ci aiuti...

un abbraccio grande...ma grande!!!

calendula ha detto...

io mi trincero semplicemente dietro battute ironiche e stupidaggini, non riesco molto a parlare di sensazioni e stati d'anim, in molti blog amici leggo stati d'animo incredibili e bellissimi... adoro i blog che parlano di vita quotidiana e sensazioni...ma io ancora non riesco...Baci
Ho letto L'immortalità di Kundera durante l'adolescenza, l'ho letto nel periodo sbagliato e mi ha completamente devastato....è incredibile perchè viene sempre citato come uno scrittore che infonde speranza... ho anche completamente rimosso la trama ( tranne alcune frasi specifiche che mi tornano in mente di quando in quando)
Un bacio Calendula

b.b.flockling * Rose ha detto...

You have given the great gift of yourself to those kind hearts who would accept it. Thank you! Your writings have made my own life richer by reaching out across the waters of No's and touching the shores of *Yes*. May 2010 be kind to you...to all of us...love, Rose

Miriam ha detto...

@Wanna
Benvenuta nel mio blog, sei fin troppo gentile con me, non devi scoraggiarti, ognuno di noi è unico e irripetibile!
Io stessa quando visito altri blog, mi sento piccolina piccolina, ma ho imparato che non bisogna mai guardare l'erba del vicino...ma coltivare con amore e fiducia il proprio giardino!
Ricambio affettuosamente i tuoi saluti, ti auguro un 2010 ricco di belle emozioni e un pizzico di gioia in più!!!

Miriam ha detto...

@LORELLA
Ciao, per caso ti sei messa d'accordo con la blogger precedente? Guarda che scherzo...Mmmmh, ok sognare, ma ricordati di tanto in tanto di aprire gli occhi perchè farsi "travolgere" dalle emozioni, non sempre aiuta a discernere il sogno dalla realtà, talvolta si rischia di rimanere intrappolati nelle sensazioni.
Spero sappia cogliere tra le righe il senso di queste parole!
Tanti cari auguri anche a te e buon anno 2010!

Miriam ha detto...

@Rosalba
Che bello il tuo complimento, finisce che alla fine ci prendo troppo gusto!
Si, emozionare è una qualità che mi piacerebbe tanto avere ma che francamente faccio fatica a ritrovare in me stessa...forse questo blog mi sta aiutando ad aprire lo scrigno delle mie emozioni!
Anche per me questo tempo è "sospeso"... lo sono io, la mia vita, tutto quello che mi circonda e forse proprio per questo ho intrapreso questo "viaggio" virtuale, in attesa di riprendere a viaggiare per davvero con un biglietto in mano e una valigia improvvisata con dentro di tutto un po'! Ogni periodo è importante, tento di conservare l'entusiasmo e per quanto posso, il sorriso, perchè "c'è un tempo per ogni cosa!"
Non perdiamoci e se ti va continuamo a tenderci la mano come abbiamo fatto con gioia tante altre volte, io sono qui!
Ti auguro tanto amore, pace e serenità per la tua vita che va incontro al nuovo anno 2010, perchè sappia sorprenderti ed emozionarti sempre più, è un diritto per tutti noi!
Un carissimo abbraccio e un bacio ai tuoi cari!

Miriam ha detto...

@calendula
Vediamo un po'...chi ha mai detto che tutti dobbiamo avere le stesse prefernze, idee, passioni, emozioni, interessi? Uuuuh,ben vengano le persone che la pensano diversamente da noi(da me...), che sanno usare con allegria l'arma dell'ironia e della spensieratezza che si può permettere il lusso di apparire stupideggiante(ma si può dire? Mah!).
Io , fossi in te non cambierei strada, ma tanto questo lo senti già dentro di te, ben radicato questo punto, ci sono tanti modi per raccontare le proprie emiozioni!
Non posso che darti per molti versi , ragione riguardo al libro di Kundera...io stessa, confesso, non l'ho mai finito di leggere per intero! Ho un rapporto molto personale e discutibilissimo con i libri in genere...
Allora che si fa? per ora ci salutiamo, ci vediamo alla prossima!
Bacione!

Miriam ha detto...

@b.b.flockling * Rose
Dearest Rose, the greatest gift I receive each time as a shower of crystals of light, through your presence in my small Blog, where there on my part, no pretense and impossible to reach high peaks!
I had to use the translator to understand the content of your valuable comment, I made it! beautiful is what I write and if you should continue to write in your own language, who knows that sooner or later I learn something!
Do you feel sincere to me and it would be wonderful if in my small way I helped make your life richer, you say well ... "reach out through the waters of the NW and touch the shores of the Yes!"
Be always so bright and cheerful, it's very nice meeting you!
I wish you a happy New Year, because 2010 is a tale for you are looking for!
(PS sorry if the translation is not faithful, but I used the translator, I hope we feel the way!)
Bacioni affectionate!

Cinzia ha detto...

Nn aggiungo parole a quelle già scritte nei primi due commenti, che condivido in pieno!
Ti auguro invece un 2010 sereno, felice, ricco di tante soddisfazioni, ma soprattutto pieno di salute.
Un bacio
CInzia

Miriam ha detto...

@Cinzia
Bè, allora non ci resta che darci un carissimo STRUCON di fine anno, che si porti via tutto quello che ci ha appesantito, ohps! Meglio che non penso ai kiletti....
Grazie per la tua presenza affettuosa, ti auguro un 2010 scoppiettante e frizzante da vivere in pace e armonia con i tuoi cari!
Bacioni!

DARK - LUNA ha detto...

Amica mia.....intanto auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!
E' stato un "si" sofferto...ma è stato un "si" così giusto, ma così giusto, che ci son rimasta incollata anche io!
L'ho vista in questo anno, quella corazza, spogliarsi dei suoi veli pian piano...ed ho apprezzato, amato, ammirato, ciò che è venuto fuori e si è palesato dinnanzi i miei occhi....
La splendida donna che sei...
L'anima forte e fragile, profonda, sensibile...e adesso....
finalmente libera....
Devi parlare sempre di te....!!!!
perchè è te che adoro leggere...
Questo è un post magico e non solo perchè cita i sogni, ma perchè è caduto l'ultimo velo di quella corazza...
Rigida?
Forse... in fondo le corazze lo sono sempre...
ma io son riuscita ad abbracciare sempre ciò che celava....
e lo faccio di nuovo!
Auguri ancora, per tutto, per la vita, per il blog e per tutto l'avvenire che meriti!

DARK - LUNA ha detto...

^____-.
Certo...tesoro....
Ancora auguriiii!
Ma, sta volta, in particolare,
per il COMPLEANNO DI QUESTO TUO MERAVIGLIOSO BLOG!
Naturalmente....

Marcus ha detto...

"Da quando mi sono resa conto che quella percezione di me stessa stava diventando una corazza rigida, ingombrante e insana, imbastita e cucita soprattutto dai vari condizionamenti esterni a me...". Il bello della vita è riuscire a spogliarsi dei tanti se stessi passati (bocciati, inadeguati, vetusti o semplicemente arrugginiti dal tempo) per scoprire ed apprezzare di volta in volta quelli nuovi. Farlo, inoltre, con una sana dose di autocritica mi pare oltre tutto molto saggio e rispettoso di se stessi.

Che dire, cara Miriam? Sono contento di questo tuo SI'. Seppure con qualche difficoltà tecnica (come sappiamo bene! EHEHEH!), mi piace soffermarmi su queste tue pagine. Mi piace pensare di continuare a farlo, casini e impegni permettendo. Ho scoperto che aprirsi con gli altri in un blog è piacevole e importante. Che poi sia il proprio o quello altrui poco importa...

Grazie della tua amicizia virtuale, Miriam. E buon tutto, di cuore. Per il prossimo anno e per quelli che verranno!

Miriam ha detto...

@DARK
Grazieeeee!!!!Avrei potuto mettere un titolone per catturare auguri e abbracci per il primo imminente 1° anno di vita del mio blog(...era il lontano primo Gennaio 2009...)e dato che sono abbastanza smemorata per le date di qualsiasi ricorrenza, ho voluto giocare d'anticipo, non si sa mai che il mio blog non riceva le vostre coccole per l'occasione!!!
Che ridere, quando sono andata a rileggermi il primo post intitolato "L'altalena" da cui ho preso spunto per questo post...ho provato una tenerezza dolce nel rileggere quelle mie emozioni, non so se a te capita la stessa cosa e se puoi capire quello che ho provato! Pensavo che fosse giusto prendere un pezzetto di quel post, che allora ha sofferto per aver ricevuto pochissime coccole, un modo per ringraziarlo nell'avermi aiutata ad aprire le porte di questo spazio virtuale, dove solo oggi (e gli sono grata) mi rendo conto di aver messo moltissimo di me, soprattutto c'è quella Miriam che molti non conoscono nella realtà e che non riconoscono attraverso il blog.
Per intenderci sono sempre la stessa Miriam, fuori e dentro il blog!!!
Le tue osservazioni sono molto acute e precise, è stato bello approfondire tanti aspetti reciprocamente con libertà e lealtà, insieme abbiamo dissipato nubi e ritrovato i raggi di luce per camminare ancora insieme! Ogni volta che esprimi un giudizio su di me, so che abbracci l'essenza di me, lasciando cadere il superfluo, questo è indice di grande attenzione e sensibilità!
Scusa...devo interrompere....c'è un'interferenza....

Miriam ha detto...

@LUNA
Ecco lo sapevo io! Era Luna, la conosci? Potevi aspettare un attimo, stavo scrivendo alcune cosette a DARK, ma vi conoscete? Che confusione...siete la stessa persona? Ah, ora ho capito, un po' come la Miriam del blog e la Miriam fuori dal blog!!!Mmmmh, la cosa si complica ma sta di fatto che le situazioni troopo semplici ci annoiano, meglio creare un po' di sano e innocuo movimento!
Insomma cara e insostituibile DARK-LUNA grazie mille da parte del mio blog, dice che è felice per questo duetto di auguri e si scusa se in questo momento sta facendo un gran can-can con salti di gioia e urletti di felicità!
Io, commossa non so più che dire..., spero che la nostra amicizia virtuale ci accompagni con altrettanta lealtà ed entusiasmo in tutto quello che il nuovo Anno 2010 vorrà donarci, , a presto meravigliosa comapagna e amica di blog!
Ti abbraccio con tanto affetto!

Miriam ha detto...

@Marcus
Ci vuole molto coraggio e una gran forza per demolire quello che in tanti anni e in modo inconsapevole alla nostra volontà si è stratificato dentro e intorno al nostro "Io". Si fa presto dire "mettersi a nudo", richiede un gran allenamento e una disponibilità a scavare dentro se stessi sempre e comunque, mettendosi in gioco senza riserve. Non sto qui a farla ancora più lunga potrei annoiare.
Sta per finire un anno, è passato solo un anno e io faccio fatica a pensare che non è trascorso più tempo(chissà perchè ho chiamato il mio blog in questo modo...), tanto che sono andata a rileggermi il mio primo post "L'altalena" per essere sicura della data di apertura!
Tra qualche giorno io e il mio amico blog festeggiamo e brindiamo insieme un anno di vita e di emozioni trascorse insieme, brinderemo alla salute di chi ci ha amato, sostenuto,voluto bene,incoraggiato, spronato senza abbandonarci mai, pazienza per chi invece...Ripercorriamo in anticipo, passo dopo passo, tutto quello che ha attraversato questa esperienza, nel BENE e nel MALE, mentre ancora m'interrogo sul senso della sua nascita di questa mia dolce creatura!
Ogni nascita ha un senso, d'altronde e io OGGI sono ben felice di questa presenza dalle sfumature rosa, seppure di tipo virtuale!
Ma mi sono persa...lo sapevo...
Ah, le difficoltà tra noi, infatti anche questo tuo commento è andato a rifugiarsi nella solita bacheca, chissà magari da lassù la visuale è migliore, boh!direi che la cosa è alquanto insolita però divertente!
Un carissimo abbraccio, grazie anche a te per la stima e l'amicizia, Buon Anno, buon lavoro, Buon tutto e soprattutto quello che di più desidera il tuo cuore!

DARK - LUNA ha detto...

Sono letteralmente morta a terra dalle risate!!!!
Quando ho letto su "c'è un interferenza" ed hai continuato con Luna...sono impazzita!!!!
muahuahauahauahauaauhauahauahauahaaau
Ma sei IN-CRE-DI-BI-LE!!!
Come chiamarmi?
Dunque....
se il mio ultimo post è Dark...allora chiamami Dark..
Se è Lunatico....allora Luna....
e se ti confondi, chiamami semplicemente amica!
^__^
Rispondo sempre io e rispondo di certo!
Ho lacrime dalle risate!
Sei pure imprevedibile!
Ti adorooooooooooooooo!
^___^

Marcus ha detto...

Miriam... Tanto per capirci: non mi annoi affatto! Se lo facessi, non sarei presente dalle tue parti. O mi limiterei a un rapido saluto. Invece ti assicuro che ti leggo molto ma molto volentieri. E ogni tanto mi butto pure nel tuo archivio, come sai...

Auguro a te (e per quel che mi riguarda, anche a me stesso, per il piacere di leggerti) tante altre candeline come questa. Un bacio!

Miriam ha detto...

@Dark(Luna)
Ah, ah...sono riuscita a farti ridere, eh?Ma ti prego non morire proprio ora che sono riuscita a farti ridere!
Evvabbè, continua a sbellicarti dalle risate, ridere fa buon sangue mia cara, cosa c'è di meglio di una bella risata? Allora? Ancora? Su, SU riprenditi!Sappi però che sono legata a Dark, ti conosciuta così e come tale rimani per me!In effetti Luna mi sa di lunatica, oh mì che l'hai detto tu, eh!
Ma amica penso sia la definizione più bella e completa, come? Oh, noooo! Hai ripreso a ridere, ma non fare così! Ti manca il fiato! Stavo parlando seriamente...Dai, fai la brava ragazza, asciugati gli occhi e avvicinati che ti stritolo di abbracci!

elena fiore ha detto...

"semplicemente sono più felice e un po' più libera, perchè ora so che non ho mai smesso di ... sognare la vita!"
E dici niente? Cosa c'è di più bello?
Auguri per questo tuo primo anno di blog, auguri per questo 2010 (che sia sereno e gioioso!), e grazie per le parole che hai avuto per me sul blog di Rosi Jò :-)
Sei molto cara, un abbraccio!
elena°*°

Miriam ha detto...

@Marcus
Ok, è una mia preoccupazione...ma non ci posso fare grancchè, ogni tanto affiora!
A volte le pagine già scritte(vedi post relativo....),rivelano persino a me stessa, cose che talvolta mi sono sfuggite.
Grazie, grazie per tutto!
Anche per gli auguri al blog, poverino, quante volte ho pensato di chiudergli la bocca, ma lui è stato più forte di me e ora sorride felice.
Un caro arrivederci, bacioni!

Miriam ha detto...

@elena fiore
Hai ragione carissima, in quella consapevolezza è racchiuso il segreto per credere nella vita con tutto quello che comporta!
Ti ringrazio infinitamente per la tua costante e fondamentale presenza, quanto alla tua Arte creativa sai bene che ti ammiro tantissimo, sei ogni volta un'esplosione di tutto e di più! Hai visto che bella persona la cara Rosi Jo'?
Tanti ma tanti ma tanti miliardi di auguri belli per il nuovo Anno 2010(ma sai che faccio fatica a scrivere 2010? Sono ancora legata al vecchio e malconcio 2009...poveretto!)
Baci baci baci!

Vittoria A. ha detto...

Hey! ciao! Che bel post, cosi' profondo, cosi' intenso! E poi auguri per un anno di blog! Che bella la frase di Knundera, devo farne tesoro anche io! Ti abbraccio forte forte!

gianna ha detto...

Miriam, sei una donna molto sensibile e profondain quello che scrivi nell tuo blog e i commenti che fai, mi piace seguirti...
un bacione e che il 2010 ti porti molta felicita a te e a tua famiglia

francuzza ha detto...

Dolce Miriam ti auguro per l'anno nuovo di non inseguire più il tuo sogno , ma di vederlo realizzato e mi auguro per l'anno nuovo di trovarti sempre qui in questo splendido salotto a raccontarci cose stupende ad alimentare i nostri animi e i nostri cuori

"Soltanto una cosa rende impossibile un sogno: la paura di Fallire!!!
Paulo Coelho"

un abbraccio affettuoso
Franca

Miriam ha detto...

@Vittoria A.
grazie mille da parte del mio blog, anche se arrossisce ogni volta che gli fanno i complimenti, è un po' riservato e a volte fa il timido...
Non avevo dubbi che la frase di kundera ti sarebbe piaciuta!!!
Grazie per la tua presenza, sei sempre molto cara!
Bacioni!

Miriam ha detto...

@gianna
Gentilissima gianna, grazie anche a te per i complimenti, ma c'è ancora molto da fare, modificare, migliorare, crescere...
Ricambio con grande affetto i tuoi auguri e spero che anche per te sia un 2010 sereno!

Miriam ha detto...

@francuzza
Eh già, ma io con i piedi per terra ci vivo fin troppo, perciò di tanto in tanto inseguo il sogno...ma dici bene mia cara, bisogna vederlo realizzato e viverlo! dipendesse solo da me...(puoi capire!)
In alternativa, aspettando di capire qualcosa di più dal nuovo 2010, ci troviamo nel mio salotto ma anche il tuo è molto accogliente e gradevole!
P.s.parole sante, quel brav'uomo di Paulo Coelho....
Ti abbraccio forte forte e speriamo bene per il 2010!

rosy ha detto...

La vita, è un bellissimo sogno, ma noi a questo sogno abbiamo dato dei stupidi codici.
Codici, che ci opprimono, ma per afferrare il sogno della vita, bisogna avere coraggio e osare!
Abbandonare ogni ristrettezza mentale, solo cosi saremo liberi di bere alla fresca sorgente della vita...

Ti faccio i miei auguri e che quest'anno sia per te e per chi ami l'inizio di una nuova vita, ricca di gioie, d'amore, l'amore è l'unico vero ingrediente di cui tutti ne abbiamo di bisogno.

Ti abbraccio.

Ti linkerò tra i blog che seguo, mica ti dispiace?

Vittoria A. ha detto...

Eccomi! Un forte abbraccio anche a te e tutto il meglio per il 2010!!! Appena mi riprendo ti scrivo un messaggio come si deve!
Bacioni!

palmy ha detto...

Che il sogno continui nel 2010 allora, anzi che la realtà sia più bella e vivida del più bello e vivido dei sogni!

Miriam ha detto...

@rosy
Hai ragione, talvolta facciamo del nostro meglio per rovinare i sogni, soprattutto se il sogno si chiama "vita", purtroppo non sempre il coraggio ci viene in aiuto e osare diventa una lontana utopia!
Naturalemnte concordo con te che le ristrettezze mentali non fanno altro che innalzare muri d'incomprensione e incomunicabilità!
Ricambio con affetto e calore gli stessi auguri per il 2010, possa essere l'inizio di novità gioiose e di ritrovato entusiasmo!!!
Un carissimo abbraccio anche a te ai tuoi cari!

Miriam ha detto...

@Vittoria A.
Ma non ti preoccupareeee....pensa a guarire e sconfiggi tutti i batteri assassini! Io guardo il cuore e il tuo è grande e bello, me lo hai dimostrato più volte in tanti modi e te ne sono molto grata!
Auguroni anche a te per il 2010 e piano con lo sciroppo di Magda...
Ciao carissima!!!

Miriam ha detto...

@palmy
Me lo auguro anch'io...e forse se riusciamo a non crearci troppe aspettative, quello che il 2010 ci porterà, sarà ancora più bello e appagante!
Carissimi Auguri affettuosi anche a te e ai tuoi cari!

Annarita ha detto...

Semplicemente Buon 2010, cara Miriam.

Un abbraccio.
annarita

Miriam ha detto...

@Annarita
La semplicità è un'Arte, non tutti hanno il privilegio di possederla!
Ricambio con altrettanta....semplicità il tuo affettuoso gesto, Buon 2010, anch'io ti abbraccio tanto caramente!

stella ha detto...

Continua a sognare la vita, è così bello...
ti auguro un fantastico 2010!

Miriam ha detto...

@stella
Grazieeee!!!
Auguri super scintillanti a te e ai tuoi cari e che il sogno continui!
Buon 2010!!!

La stanza di Miss Lizzie ha detto...

Se "la vita è un sogno" a volte, sono sincera vorrei svegliarmi, altre volte l'accetto per come è. Ma facendo un bilancio (e in questo giorno è quasi inevitabile) contraddico me stessa: un anno trascorso tra alti e bassi (e niente di particolarmente difficile da superare), niente lutti in famiglia, salute abbastanza ok...mi propongo di sognare ancora un pò, ancora come quest'anno appena trascorso, ancora così.
Buon Anno!
Giuliana

Trillyx ha detto...

Sono diventata la madrina del tuo blog inaspettatamente...ricordo tutto e non dico altro...saranno virtuali queste pagine, ma quanta magia serbano in se non si può spiegare...quanto bene riescano a fare...beh inspiegabile anche questo...il fatto è che parlare a se stessi e non parlare da soli non è delirio per nulla, anzi allontana la pazzia che il sentirsi diversi, affogati in certe paure o fissazioni o dolori che ci sembra e capitino solo a noi non può che fare bene...specie se poi il nostro discorrere viene ascoltato da chi con amicizia passa e ti asciuga una lacrima o condivide un'esperienza o ti dice che ti comprende perchè è successo tutto a lui uguale, uguale...beh Miriam, sono felice di averti incontrata, felice di leggere le tue parole sincere, i tuoi commenti veramente affettuosi e ti faccio i miei migliori auguri per ogni cosa e per ogni giorno nuovo e cmq buon 2010 amica mia...ti abbraccio

DIANA B ha detto...

L'augurio più bello di un felice, sereno, gioioso 2010. Bruna

Miriam ha detto...

@La stanza di Miss Lizzie
Non tutti i sogni sono piacevoli, talvolta sono incubi...non posso darti certo torto, anzi!
Per fortuna i sogni non sono mai uguali...
Hai ragione cara Giuliana, in queste ore si fanno bilanci e si tirano le somme...e se andiamo a mettere nel piatto della bilancia le situazioni positive e quelle negative, è autoamatico guardarsi intorno per desiderare di continuare il proprio sogno appena trascorso!
Buon Anno anche a te, un caro abbraccio!

Miriam ha detto...

@Trillyx
Dato che il vecchio anno sta per salutarci, è tempo di bilanci e ricordi! abbraccio ogni singola parola del tuo commento e lo condivido e lascio che penetri dolcemente nella mia anima, quei giorni leggere le tue parole nel tuo blog è stato come aprire una finestra dentro me, finalmente ho ripreso a sentire un'aria diversa e più pulita, fresca e genuina. Stavo decidendo di chiudere definitivamente e abbandonare il mio blog, poi le nostre strade, anche se virtuali, sino incrociate e oggi dico GRAZIE a chi con generosità ci ha permesso di conoscerci.
Colgo l'occasione per ringraziarti per la stima e l'affetto che mi dimostri e ti auguro tanta felicità da condividere con chi ami!
A presto cara e dolce madrina!

Miriam ha detto...

@DIANA B
Grazie per la tua visita, ricambio i tuoi Auguri per un 2010 sereno e ricco di soddisfazioni!
Un abbraccio!!!

teddy bears Marin to Venice ha detto...

Carissima Miriam,

sei la prima persona alla quale faccio gli auguri di un felice 2010...sei una persona speciale e sono felice di averti conosciuta !

Un abbraccio
Romy

Miriam ha detto...

@teddy bears Marin to Venice
Uuuuh, ma che bello quello che mi hai scritto, non tanto per i complimenti quanto per il fatto che mi dici che sei già felice di avermi conosciuta, anch'io sono piacevolmente contenta che senti questo sentimento! Io speciale? Non saprei, normale mi si addice di più!
Ciao Romy grazie per aver inaugurato il 2010 entrando nel mio blog e portando una ventata di gioia!!!
Bacioni bacioni!

palmy ha detto...

C'è una piccola sorpresa per te sul mio blog...

Miriam ha detto...

@palmy
Sono passata a vedere di cosa si tratta, se non ti dispiace ti rispondereò più tardi.
Ciao!

LORELLA ha detto...

Ciao cara Miriam, auguri per un fantastico, bellissimo, magico 2010!!!!!! tantissimi auguri per la prima candelina del tuo stupendo e profondissimo blog da "SOGNOOOOOOOO"!!!! TI auguro il tempo dei sorrisi, delle piccole e grandi cose, il tempo autentico dove tu possa essere tanto felice......ciaooooo baci ed un caldissimo abbraccio LORELLA.....

Melos ha detto...

il titolo del blog gia' dice tutto!!! Complimenti..mi piace seguirti!!!

Un abbraccio Melos!!!

Miriam ha detto...

@@LORELLA
Ciao, vedo che sei bella carica di euforia, dunque il 2010 inizia per te in modo scoppiettante e allegro!
I tuoi auguri sono sempre una valanga di affetto, spero che la vita sappia regalarti gli obiettivi e i traguardi che desideri e che alimenti e persegui con speranza e dolcezza.
Buona giornata e buon inizio 2010!

Miriam ha detto...

@Melos
Benvenuto nel mio blog, grazie per i complimenti,se deciderai di seguirlo ti renderai conto che le persone che lo animano sono davvero speciali e insostituibili, insieme condividiamo pensieri, emozioni ma soprattutto il rispetto per la vita e per la lealtà!
Nel commento esprimi un tuo parere in base al titolo...un po' prestino (non trovi?)per aver già capito tutto del mio blog?
Ciao, buona giornata e buon 2010!

Anonimo ha detto...

Buon annoooooooooo
Martina e Marisa

Miriam ha detto...

@Anonimo
Buon anno 2010 anche a voiiiiiiii! Hei Martina le dici a tua mamma Marisa di togliere quell'Anonimo? E deciditi a scrivermi di nuovo le tue mail, come va con la scuola e l'equitazione? Ti aspetto, anzi VI aspetto!!!
Un abbracciooooo grandissimo e grazie per la visita doppia!

effepi ha detto...

Ciao Miriam! Tanti auguri per la tua prima candelina... E' vero il blog aiuta a sognare e tesse invisibili fili che ci uniscono anche a Km e Km di distanza... è un'sperienza bellissima che fa riflettere e spesso sorridere, ma anche piangere...insomma fa vivere....Vorrei con questo post augurarti un sereno e felice anno nuovo, e soprattutto ti auguro tanto più tempo .... Un bacione Paola

Miriam ha detto...

@effepi
Ciao è bello ritrovarti e leggere un tuo commento!Eh, già! La prima candelina è davvero importante, diciamo che è fondamentale per mettere le basi. Vedo che anche tu hai vissuto bene l'esperienza-blog, dici bene "fa riflettere e spesso sorridere, ma anche piangere...", si ripercorrono tappe importanti che fanno gioire ma anche soffrire perchè deludenti e talvolta devastanti. Ma tutto serve per farsi le ossa e crescere! In parole povere fa VIVERE. Ma per fortuna faccio tesoro della parola d'ordine donatami dall'insostituibile Mister G :"RICICLARE LE SCORIE"!
Grazie per i tuoi cari auguri, sono arrivati sani e salvi, li accolgo con gioia perchè vanno ad unirsi a tutti gli altri che con tanta gratuita tenerezza mi sono stati inviati dai numerosi amici bloggher!
Un abbraccio affettuoso, a presto!!!

Annarita ha detto...

Cara Miriam, ho letto il tuo commento al post, ma nel pubblicarlo è sparito. Mi dispiace, ma ultimamente blogger mi ha fatto questo scherzetto più di una volta.

Tornerò a leggere il tuo bel post.
Adesso sto crollando dal sonno.

Baci.
annarita

Miriam ha detto...

@Annarita
No problem, anzi sai che ti dico? Sogni d'oro, anch'io sto crollando dal sonno!
Baciotti anche a te!

taoista ha detto...

Mi trovo quì passando da altri diari virtuali...post interessante. Leggo che spesso chiami il tempo quasi a testimoniare un'esistenza in cambiamento. Concordo sul tempo, nel senso che se ne comprendiamo l'eternità e il regolare scorrere, ci accorgiamo che esso si ripartisce in tre momenti della vita materiale - quello che occorre per nascere, quello che usiamo per vivere e in fine l'ultimo pezzo che si risolve con la morte. Tutto quì, al futuro non ho mai dedicato il tempo della vita reale. Grazie per l'ospitalità.

Miriam ha detto...

@taoista
Benvenuto a bordo, è un piacere ricevere la tua visita, anche perchè dalle tue iniziali parole mi sembra di capire che hai letto e sfogliato un po' le pagine del mio giovanissimo blog.
La tua osservazione è precisa e assolutamente esatta, per me il TEMPO è un'entità essenziale di ogni essere vivente e personalmente credo che è una componente indispensabile che accompagna l'esistenza di ognuno, compresa la mia. Certo...il tempo è il parametro che scandisce i ritmi e le peculiarità evolutive di chiunque, non può il tempo scorrere e passare sopra ogni vita senza imprimerne un cambiamento, un solco, una traccia, una svolta anche se talvolta in peggio altre volte in meglio, ma gli attori siamo noi e quasi sempre il risultato finale di un evento lo condizioniamo con la nostra volontà!
Nascere-vivere-morire...ma in maniera provocatoria oserei dire che non può esistere la vita materiale senza quella spirituale, sarebbe tutto troppo povero ed effimero, materia e spirito insieme si compensano e si completano reciprocamente. Non sarei così certa che la vita si chiude e si "risolve" con la morte...
Il futuro anche per me è sempre un'entità lontana, talvolta astratta senza contorni, irraggiungibile, francamente è meglio concentrarsi e accudire il presente, viverlo al meglio senza grandi aspettative nel domani!
Sono io che ancora una volta ti ringrazio per l'attenzione e se vuoi torna da queste parti quando vuoi, puoi unirti ai miei lettori se lo ritieni opportuno, sarà un piacere condividere e dialogare ancora con te!
A presto!

Rosi Jo' ha detto...

Carissima Miriam,
Vedi quante persone ti regalano pensieri e condividono le tue cosiderazioni e le tue emozioni.
In un anno quante esperienze e quanti incontri, se pur virtuali, hai fatto.
Sono felice per te! Leggerti è un privilegio e un dono che generosamente condividi con noi!
Vedo in te un grande equilibrio e una grande forza costruttiva, schiva ed integra.
Lontana dalle banalità e dai pettegolezzi. Per questo ti ammiro e ti stimo, per quello che sei e per quello che dai.
Un abbraccio forte con l'augurio che tu possa continuare a regalarci ancora parole ed emozioni e con esse la tua amicizia!
Rosi

Miriam ha detto...

@Rosi Jo'
Un anno di blog ha significato tanto per me, dovendo tirare le somme ho grandi debiti di riconoscenza nei suoi confronti! é stato un importante compagno di viaggio e spero lo sia ancora fino a che avrò ancora da dire qualcosa a me stessa e che sia condivisibile. In realtà è nato per sfida, a me stessa più di ogni altra cosa. Ho deciso di farlo nascere per trovare un eco alla mia voce e invece ho trovato tantissime lodi anche troppe, sicuramente immeritate...
Il vero privilegio siete voi che mi seguite e prendete parte alle mie emozioni condoividendole o meno, perchè i pregi che "vedi" in me sono vette da raggiungere e senza forse la strada che devo percorrere è ancora in salita.
Naturalemente ti ringrazio per la stima e per l'augurio a proseguire questo cammino intrapreso, non mancheranno i periodi di prova!
Con affetto, a presto!

Eva Prunella Grandiflora ha detto...

Kundera diceva anche "Pesantezza, necessità e valore sono tre concetti intimamente legati tra loro: solo ciò che è necessario è pesante, solo ciò che pesa ha valore".
Quella corazza rigida che hai sentito altro non è che la tua forma interiore che come vedi è mutevole...per fortuna...questo significa che non sei solo fisicamente ma anche emotivamente viva e vegeta.
Ti abbraccio forte
Io (che ogni tanto sparisco ma ti penso sempre...)

Fata Bislacca ha detto...

noooo!!!! Avevo lasciato un commento lunghissimo e "sentito" ed anche questa volta il "brutto mostro del web" se lo è pappato....
Con la coda tra le gambe ti auguro un buon prosequio di sogno... E nei sogni si può tutto!!! Osiamo dunque sognare in grande! Un abbraccio grande, Cathy

Miriam ha detto...

@Eva Prunella Grandiflora
Benvenuta, aspettavo la tua presenza con un commento...e da quando è arrivato ci sto riflettendo sopra!
La PESANTEZZA...e io lo divento anche nella vita reale e non sempre nel modo che a tutti piace e nelle modalità che desidero...e quando lo percepisco, vorrei diventare invisibile e scappare, francamente non tutti gradiscono "pesi" tra i piedi e questo fatto può diventare una noia per gli altri ma anche per sè stessi, boh! Mi rendo conto che sempre di più le persone cercano negli altri solo specchi, non so dirti se la pesantezza e i valori sono un aspetto positivo e facilitante del mio modo di essere, sicuramente ne prendo atto ogni volta che avverto i segnali, tento di elaborarli...
Per fortuna questa mia, nostra, di molti..."forma interiore" muta e si adatta, tenta di evolversi, ci prova e a volte ce la fa, ci accompagna e ci aiuta a non svolazzare di qua e di là, come farfalle senza anima.
Probabilmente in me non tutto è "sbagliato",me lo conferma il fatto che che le persone che mi apprezzano, mi stimano e hanno fiducia in me, sono speciali e leali, mai falsamente accondiscendenti e fluttuanti, spesso mi mettono in discussione, forse perchè sono..."pesanti" come me!
Ricambio con affetto il tuo abbraccio, ma se non sparisci è meglio! Baci!

Miriam ha detto...

@Fata Bislacca
Non preoccuparti per il commento "lunghissimo e sentito" perchè non si è cancellato, è arrivato fin qua sotto forma di dolce ritornello, vagamente mi ricorda la musica che accompagna il balletto di quel Matt...tutto matto per davvero e straordinariamente trainante!
Bacioni affettuosissimi anche a te!

rosy ha detto...

Buona Epifania
Ciao!

Miriam ha detto...

@rosy
Ricambio con simpatia!
Buona Epifania anche a te!
A presto!

Paola D. ha detto...

Tanti cari auguri ( ormai il capodanno è passato)per il primo anno di vita del tuo bellissimo blog.
Ti aspetto per un caffè. Ciao.

Miriam ha detto...

@Paola D.
Che piacere ricevere i tuoi auguri per il primo anno di vita del mio blog! Ti ringrazio tantissimo. Conservo di te un ricordo molto emozionante...iniziai a leggere con entusiasmo il tuo "In cerca di me" mentre muovevo i miei primi passi più impacciati che mai, in questo mondo sconosciuto, in cerca di me stessa, per intraprendere questa magica avventura dove parlo di emozioni, interrogando soprattutto le mie!
Un abbraccio!!!

Posta un commento

.
Al fine di evitare lo spam, I Vostri graditi commenti saranno pubblicati previa autorizzazione da parte dell'amministratore del Blog. Grazie.
.
Per inserire un commento seleziona il profilo Nome/Url
scrivi il tuo nome e se non hai un sito-blog lascia in bianco la voce Url.
.